domenica 4 gennaio 2009

bella questa...


Ciao, come stai? Tutto bene Mi hai pensato mai? Sai,giusto ieri Ti ho vista, camminavi tra i negozi. Quanti ricordi, mi son tornati in mente... Guardando i tuoi capelli. Non pensavo, che Bastasse così poco, per ricordare... Chi cercavo di dimenticare, da tanto tempo... Per paura di non trovare Un'altra che mi desse Quello che mi davi tu, che avevi tu.
È stato eterno, senza fiato Solo un momento, giusto il tempo di sentire l’inverno, che ci avvolge stanotte e ti fa perdere il senso che a volte, sembrava molto più intenso, molto più bello, molto più forte di questo. E solo quando ritorni, fermo nel tempo, Trovando la forza che ho perso...


(Tu)
Tu così importante, tu così presente, tu così per sempre
(io)
Che mi vesto dei miei limiti, tutto se n’è andato ma restano i brividi E mi aspettavo,sai?, tutto più facile, è che nessuno ti insegna a ricevere Forse non serve adesso più chiedere scusa, lo senti questo silenzio che pesa.
Non pensavo, che Bastasse così poco, per ricordare Chi cercavo di dimenticare, da tanto tempo Per paura di non trovare Un'altra che mi desse Quello che mi davi tu, che avevi tu.